Ingegneria Informatica

0
Posti Disponibili
Caratteristiche del corso di laurea
Formazione di base
Multidisciplinarità
Competenze specifiche di area

Dopo la

laurea:

71% Si iscrive ad una Magistrale

28% Entra nel mondo del lavoro

Il corso di laurea in Ingegneria Informatica è finalizzato alla formazione di un professionista in grado di operare nei settori della progettazione, produzione, esercizio e manutenzione dei sistemi di elaborazione dell’informazione, nei più diversi contesti produttivi e dei servizi.
Il corso si caratterizza per la proposta di una precisa riflessione sui fondamenti dell’ingegneria dell’informazione (principalmente nel secondo anno) con particolare riferimento alle metodologie peculiari dell’Ingegneria Informatica, che vengono approfondite sia nel secondo che nel terzo anno, evidenziandone anche gli aspetti applicativi. 
Il corso permette l’accesso diretto alla Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica.

Il corso di laurea in Ingegneria Informatica ha come obiettivo quello di formare ingegneri in grado di analizzare, progettare e realizzare soluzioni per problemi complessi nell’ambito dei sistemi di elaborazione delle informazioni.
Le competenze acquisite dal laureato in Ingegneria Informatica spaziano dalle discipline fondamentali (analisi matematica, fisica) a quelle metodologiche e tecnologiche dei principali settori specifici dell’informatica (linguaggi di programmazione, architetture degli elaboratori, sistemi di elaborazione dei dati), includendo anche i fondamenti delle altre discipline dell’ingegneria dell’Informazione: l’automatica, l’elettronica e le telecomunicazioni.

 

La diffusione pervasiva di strumenti di elaborazione dell’informazione in ogni settore di attività rende  virtualmente illimitato il numero degli ambiti occupazionali propri dell’ingegnere informatico. Alcuni esempi: 

  • progetto e realizzazione di sistemi informativi aziendali; 
  • automazione dei servizi in enti pubblici e privati; 
  • sviluppo di sistemi integrati per la supervisione di impianti; 
  • sviluppo di sistemi e applicazioni distribuite in rete, in particolare quelle multimediali; 
  • realizzazione di sistemi di elaborazione embedded

1°ANNO (Obbligatori):
Analisi Matematica 1
Fondamenti di Informatica
Inglese B2
Architettura degli Elaboratori
Algebra Lineare e Geometria
Fisica Generale 1

2°ANNO (Obbligatori):
Complementi di Analisi Matematica e Probabilità
Dati e Algoritmi 1
Elementi di Fisica 2
Laboratorio di Programmazione Sistemi Operativi
Teoria dei Circuiti
Fondamenti di Controlli Automatici
Ingegneria del Software 1
Economia e Organizzazione Aziendale (a scelta)

3°ANNO (Obbligatori):
Basi di Dati 1
Fondamenti di Elettronica
Fondamenti di Telecomunicazioni
Reti di Calcolatori 1
Prova Finale

3°ANNO (A scelta):
Modelli e Software per l’Ottimizzazione Discreta
Project Management 
Algoritmi per l’Ingegneria 
Intelligenza Artificiale 
Programmazione di Sistemi Embedded 
Elettronica Digitale 
Segnali e Sistemi

Per accedere al corso di laurea in Ingegneria Informatica è richiesto il superamento di un Test d’Ingresso. Si tratta del test TOLC-I, uguale per tutti i corsi di ingegneria e  svolto al computer, nelle aule informatiche di Ateneo o altra sede universitaria accreditata. 
Il test si compone di 2 parti: cultura generale + lingua inglese

CLICCA QUI per maggiori informazioni sulle immatricolazioni
Commissione didattica:

Presidente del Corso di Laurea: Prof. C. Ferrari 
Vicepresidente: Prof. F. Vandin
Referente per i piani di studio:
Prof. M. Moro 

Contatti diretti:

Per informazioni generali, scrivere a orientamento@dei.unipd.it